lunedì 21 aprile 2008

Un anno di...Volobasso!





Un anno.
Il primo anno di vita non c’è, non puoi ricordarlo, ma qualcuno lo ha scolpito nel cuore e lo custodisce per te.
Un giorno ti svegli e ti accorgi che è un anno che sei grande, continuando ad inseguire gli anni in cui eri piccolo.
Un anno che le tue dita scorrono su e giù sullo strumento e non avresti mai pensato di vederle così sudate, tenaci, così vive.
Un anno che hai scoperto che dalla A alla Z si crea un universo, ma anche due e le pagine lette sono tante, nel cuore, negli occhi.
Un anno che strisci con la sofferenza a tirarti per le caviglie ed hai paura che quell’anno sia solo il primo.
Il primo anno che sei guarito e la paura di tornare a strisciare non va via.
Un anno di lei ed il primo bacio è dietro l’angolo, riconosci il sapore, il calore, ma è un anno affacciato sul domani, il primo mattone di un monolocale che come canta Jovanotti diventerà un castello.
Un anno di carrellate, cuori in campo medio ed una didascalia su fondo, un augurio di splendore, un fiore, al sole.
Un anno.
12, 52, 365, 8765, 525948, 31 556 926…e 5.110.000 movimenti delle tue palpebre all’anno, ogni volta e non te ne rendi conto ma quello che vedi tra un intervallo e l’altro è tuo, è vita.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

happy birthday volobasso...che ne dici di rimettere il link del concorso, please??ooooni

Anonimo ha detto...

Approfitto del topic del tuo ultimo post per festeggiare, con un pò di anticipo un altro compleanno importante...no, non il tuo, quello ci penserò dal vivo a renderlo speciale, voglio solo fare gli auguri ad una storia che tra un pò taglierà il traguardo dei due anni, una storia unica, piena di momenti speciali, fatta di alti e bassi, ricca di emozioni,di sogni, di promesse, di cambiamenti...la NOSTRA STORIA!
Auguri Gabbrio, al tuo blog e a noi!
Indovina chi sono...

IL GABBRIO ha detto...

@ Maggie

Grazie mille!!! Per il link del concorso, va bene così, tanto, non è difficile arrivarci per altri lidi! bacioooooooooooooooooooni!!!

@ Anto

Ma sei tu anto? ma lo sai che non sono sicuro?
Scherzo amore, mi fai arrossire descrivendo la nostra storia in questo modo, ma dopotutto è vero, e forse in modo esplicito non riesco a scriverlo ora che sono stati due anni stupendi, unici, nuovi ed intensi e del tutto veri...spero, però, che si capisca da quello che scrivo nei raccontini e in quello che faccio.
Auguri, prima a noi e poi al blog, un bacio!

Lady Cocca ha detto...

AUGUROZZI!! ;)

Fabrizio ha detto...

CONGRATS, Gabbrio!

Io continuo a pensare che il tuo racconto sia valido e quoto Maggie sul rimettere il link del concorso.
E spero che tu non sia uscito dalla gara, alla fine

Lavori duro, ti impegni e scrivi bene. Non sono convinto che i voti che hai ricevuto siano fuffa.
Te li meriti.
hai il sacrosanto diritto di farlo sapere al mondo che sei bravo.

La tua umiltà e la tua volontà sono dei gran doni.

Non sottovalutarti, chè sarebbe un peccato ;-)

Saluti

Fab

IL GABBRIO ha detto...

@ Lady Cocca

Grazie mille!!! ; )


@ Fabrizio

Grazie veramente tanto!

Apprezzo molto la tua visione positiva delle cose ed in tutta sincerità non giudico mai la scelta delle persone di far parlare di sé, di non farlo, di farsi conoscere o meno e non giudico i modi, dopotutto siamo persone intelligenti che sanno farsi una propria idea delle cose.
Quanto al link, a me va bene così, per ora, ma non sono mai categorico sulle cose!
Grazie dell'accenno all'umiltà anche se nel riferimento alla questione con la Barbato non è che ci sia io da un lato con la mia umiltà e tu dall'altro, siamo umili entrambi, nessuno di noi ha detto di essere un genio della scrittura!
Continua così col tuo modo di prendere le cose ed in bocca al lupo!!! : D

Baol ha detto...

Ciao, non ti dico con che giri assurdi sono arrivato qui, tra Giorgio Pontrelli o Fabrizio Furchì; ho letto un po' e mi andava di fare gli auguri per questo compleblog. Il post è molto bello perchè riassume tutto quello che, in un anno, può cambiare o avvenire in una vita. Anche quando sembra che non sia successo niente, se ci guardiamo indietro, ci accorgiamo di un sacco di cose. Ti auguro di ottenere, alla fine di ogni giornata, quello che ti sei prefissato all'inizio della stessa. Te lo dico perchè, probabilmente, sono uno che, in molte cose, ha avuto paura di essere. Anche io avevo iniziato a suonare il basso, lo strumento che non fa assoli, come dici tu...strumento abbandonato dopo poco...anche la scrittura, che per me è una cosa bellissima, sono riuscito a metterla in mostra solo da quando ho il blog. Per questo ti dico lotta per quello che vuoi fare, sempre!

Mi sa che sono stato troppo lungo, ciao :P

IL GABBRIO ha detto...

@ Baol

Innanzitutto: Benvenuto nel Blog!!! ; )

Beh, come primo commento che mi hai lasciato sei andato forte, è uno dei più belli che abbia ricevuto!
Quanto al basso, ammetto di avere un pò barato...di assoli ne faccio pure troppi, quando suono blues e jazz...è col gruppo rock che non ne faccio!
Il tuo augurio è molto bello, ma io lo rigiro a te, suonare, scrivere, fare qualsiasi altra attività come svolgere il proprio lavoro sono cose che ognuno dovrebbe vivere nel migliore dei modi, perché in fondo ce lo meritiamo di stare bene!!!
Grazie di nuovo ed in bocca al lupo per tutto...intanto vado a sbirciare nel tuo blog!!! ; )

Baol ha detto...

Nel mio blog sei il benvenuto, vieni quando vuoi, penso che un paio di amici li trovi già lì ;)

Sono io che ti ringrazio per ciò che dici di quello che ho scritto e per l'incitamente che mi dai...

cavoli, suoni blues e jazz...ottimissimo! ;)

Emilio ha detto...

auguri per il blog (lo seguo spesso ;) e grazie per i complimenti!

benzedrina ha detto...

ci sei domenica a napoli?...
ci facciamo una chiacchierata su sai cosa.


sai cosa, vero?

ross.

IL GABBRIO ha detto...

Ciao Ross...ci sarò, ho appena parlato con Giulio!!!
A domenica!!! : )

Licia ha detto...

Salve!
E' la prima volta che passo di qui, e non saprei neanche come ci sono arrivata...
Bellissimo il tuo blog, approfondirò quando sarò meno assonnata ma intanto: auguri!
E tra l'altro...complimenti per questo post, davvero...sono banale, mi verrebbe da dire 'bello'! :D
Ma come ho detto, forse ho un pò sonno!^^
Ancora auguri!

beatrice ha detto...

ma che bel post. leggo per la prima volta il tuo blog e becco immediatamente un post molto carino.
Ti leggerò,magari percorrendo a ritroso quest'anno di vita.
Auguri!

IL GABBRIO ha detto...

@ Licia

Benvenuta sul blog!!! "bello" non è banale, è uno dei migliori complimenti che si possano ricevere...grazie mille e torna quando vuoi!!! Intanto mi vado a fare un giro dalle parti tue! : )


@ Beatrice

Benvenuta anche a te (è bello vedere facce nuove!)!!!
Grazie per i complimenti e spero che anche le prossime cose che scriverò possano piacerti!
Appena posso mi affaccio sul tuo blog!!! :)

il DAVE ha detto...

Che dire...AUGURI!!^^

Baol ha detto...

Come promesso...link ricambiato ;)

Wally ha detto...

Ma io l'ho visto crescere Volobasso! Me lo ricordo ancora quando decise di farsi chiamare da tutti Volobasso Coffe Break, che sapeva tanto di nuova marca di brioche della Kinder. Adesso s'è dato un tono, è cresciuto, è vuole fare il bravo con la voglia di imparare a far bene!
L'unica cosa che non è cambiata è la qualità della Vita qui dentro! Complimenti per questo tuo piccolo spazio e Auguri a Volobasso!

P.s. Ecchecavolo, voi tutti ad incontrarvi a Napoli e io qui! :-|

IL GABBRIO ha detto...

@ Il Dave

Grazie mille, è un anno passato in un minuto!

@ Baol

Grazie per il link, è un piacere!!!

@ Wally

Che dire, grazie tante, veramente tanto!!!
Verissimo, ci sono stati dei cambiamenti nel blog in quest'anno ed ora credo di aver trovato una veste che rappresenti le mie aspettative e sono contentissimo che ti piaccia, dopotutto sei un frequentatore assiduo del blog (ed io del tuo) ed una persona veramente talentuosa in quello che fa!
Però, a qualche fiera ci si deve incontrare, prima o poi!!!
Ciao!!! ; )