giovedì 17 luglio 2008

L'intollerante.





L’intollerante è un tipo che pensa troppo e pensa che ti ripensa arriva a porsi le giuste domande, tipo: perché l’essere umano è l’unico mammifero che continua ad assumere latte anche dopo lo svezzamento?
L’intollerante al lattosio all’inizio decide di eliminare qualsiasi cosa contenga l’odiata sostanza e, munito di carta e penna, redige la sua sentenza di condanna all’asocialità.

“Cappuccino e cornetto?”
“Hem, no, grazie, sai, sono intollerante…”
“Va bene, allora tu prendi il caffè al posto del cappuccino”
“No, anche il cornetto, è fatto con latte, burro…non vorrei star male”

“Oggi vieni a pranzo da me? Ho fatto le lasagne.”
“Hem, con la mozzarella?”
“Certo, che domanda è?”
“Mmm, no grazie, devo studiare.”

“Ragazzi, perché questo sabato non andiamo a Napoli a mangiare una pizza come si deve?”
L’intollerante è conscio che andare ai piedi del Vesuvio e chiedere a un pizzaiolo una capricciosa senza mozzarella equivarrebbe a fargli vedere una foto della moglie e della figlia che vengono trombate dai sette nani.
“Mi spiace, questo sabato ho ospiti a cena e mia madre mi ha implorato di rimanere a casa, sarà la prossima volta.”

“Tesoro, cospargimi di panna montata e leccami tutta!”
“Amore, la panna, non posso”
“Allora di nutella!”
“C’è il latte, tanto, non posso.”
“La crema!”
“Non posso, amore…o marmellata o miele!”
Capirete che non è la stessa cosa.

E si strapperebbe i capelli quando, con quaranta gradi all’ombra, implora il cielo pur di mangiare gelato a badilate e poi, arriva la vecchietta. Lei ordina il suo bellissimo, fantasticante, fallico cono con due palle di gelato. Lo mangia con Parkinson e gran parte della delizia cade a terra. Lui lo vede e prenderebbe quel cono per sbatterglielo violentemente sul muso: “mangia…MANGIA fottuta vecchietta, tu che puoi!”

È un continuo serpeggiare tra milioni di impulsi, rompere abitudini decennali, infrangere modelli culturali e cercare comunque di rimanere attaccato alle tradizioni, ripudiando quello che il marketing dell’intolleranza ha costruito per te:
Latte di soia
Latte di riso
Latte senza lattosio, cioè acqua bianca.
Latte di mandorle, castagne, pomodori, zucchine, pollo, di cefalo, squalo, latte di pipistrello, di testicoli, latte di seno di bambola gonfiabile.

Oggi l’intollerante al lattosio ha deciso di comprarsi un chilo di mozzarella di bufala d.o.p.: vuole suicidarsi.






Ho volutamente esagerato, ma adesso sapete anche che sono intollerante al lattosio.

26 commenti:

Anonimo ha detto...

Ahahahahah...Gabbrio sei troppo forte quando scrivi racconti comici.
Certo c'è ben poco da ridere sulla tua intolleranza al lattosio, il latte di soia fa veramente schifo...e poi le lasagne...la pizza...o mio dio come sei sfortunato.
Comunque vorrei precisare che io non mi farei mai cospargere di panna, dovresti sapere ormai che il solo odore di fa vomitare...però la nutella valsoia non è male...che ne pensi?
Vedi, anche se sei intollerante certe cose si possono fare lo stesso, basta un pizzico di fantasia!
un bacio, adesso scappo a comprare la nutella valsoia...Antonella

IL GABBRIO ha detto...

La nutella valsoia ci piace, non è la stessa cosa ma ci piace...io compro un vasetto di riserva, non si sa mai!!!
Hem...notare come anche la mia ragazza mi chiami Gabbrio...Gabriele è un pallido ricordo! : D
Un bacio tesoro!

Claudio Cerri ha detto...

Davvero hai fatto sorridere anche me! Certo che mi hai anche fatto pensare quanto cibo contiene latte...non deve essere facile!

Lady Cocca ha detto...

ora apro il frigo e la dispensa, e provo a immaginare come sarebbe rinunciare a tutto ciò che contiene latte.. poi ti farò sapere.. :D

Fabrizio ha detto...

...E io al glutine.
Ma i gastroenterologi se ne sono accorti solo 2 anni fa.
Quando ero piccolo mi hanno tolto il latte, pensando che il problema fosse quello.
Così zero enzimi e sono costretto a controllarmi anche su quello.


Ma almeno la mia ragazza non vuole farsi cospargere di PIZZA!

Fab

TSUNAMI ha detto...

AHAHAHAHAHAHAH!
Sei un mito.)
Mi hai rimessa in sesto, altro che caffé!
Ti offro una pizza.
Ai 4 formaggi va bene?
Ti vo' a linkare che 'sti giorni me ne sono sempre scordata!
Ciauuuu

il DAVE ha detto...

AHAHAHHAHA!XDD
Bellissimo questo racconto,Gab!
In effetti,come hai detto anche tu,hai un pò esagerato...però immagino non sia così facile rinunciare ad alcune cose,inviti degli amici in primis.
Ma poi,se sono amici,dovrebbero saperlo,no?!
Alla prossima!! ;)

IL GABBRIO ha detto...

@ Claudio

Grazie mille, non ho una vena comica, assolutamente, ma se ti ho fatto sorridere sono contento...quanto al lattosio, non bisogna estremizzare, un cornetto non ti fa nulla, ma una bella mozzarella crea problemi! : )

@ Lady Cocca

No, dài!!! Non rinuncio mica a tutto ciò che contiene latte...però, a certe cose, che tortura! : )

@ Fabrizio

Anche a me si pensava ad una celiachia unita all'intolleranza al lattosio, meno male che non sono ciliaco!!! : P
Farsi cospargere di pizza...riflettendoci... : D

@ Tsunami

No, ma che dici!!! : P
Contentissimo che ti sia piaciuto, però ad un litrozzzo di caffé non ci si rinuncia!!!
Grazie per il link, io già ti avevo linkata! : P

@ Il Dave

Grazie Dave!!!
Guarda, fortunatamente gli amici tengono sempre in conto questo mio problemino, certo, se si va amangiare una pizza, mi arrangio, mica posso condizionare dieci persone!!! : )

Baol ha detto...

No! Gabriele nn farlo...potresti davvero stare male!!


Quelle mozzarelle di bufala....dalle a me :D

Emilio ha detto...

"che cojoni viene emilio, tocca mette il formaggio dopo.."

"tieni emi questa è la carbonara senza formaggio"

"Ma la panna ti piace?ce la posso mettere?"

"ma neanche la mozzarella di bufala mangi?ma come fai!!!"

"ti posso chiedere un favore..mi assaggeresti quel tramezzino?"


sembrerebbe quasi una vita dura, se non ti capissi :D

(la mia è una scelta di vita però XD)

Xtiana ha detto...

La mia migliore amica è intollerante a tutto quello che c'è nel frigo, ad eccezione del lattosio. Tutto, anche le nocciole (dunque niente Nutella). Se può consolarti, immagina una vita intera a bere solo latte :-(

Spiridion ha detto...

Io il latte non lo digerisco, ma anche lui non ha mai digerito me..
Insomma, non ci siamo mai piaciuti..

andreaalfano ha detto...

AHAHAH questo racconto è fantastico!

Certo che la vita dell'intollerante non è semplice... Forza, Gabbrio!

India ha detto...

Eheh! carino!
... bellissimo quel collage di personaggi ad inizio blog!
:-)

IL GABBRIO ha detto...

@ Baol

Va bene, te le spedisco...declinando ogni responsabilità su eventuali forme di vita ignote che possono nascere dalle mozzarelle!

@ Emilio

Sei un compagno di merende allora!!! Ti offro un frullato!!! : D

@ xtiana

Benvenuta nel blog!!! : )
Cavolo...ci sono persone che conducono una vita grama, almeno dal punto di vista dell'alimentazione...la tua amica ha tutta la mia comprensione!

@ Spiridion

Sei sempre un duro, Giulio! Fagli il culo al latte!!! ; )

@ Andrea Alfano

Grazie Andrea, anche se non può definirsi proprio un racconto!!!
Eh, non è semplice, soprattutto se adori il latte e tutti i suoi derivati!!! Che palle! : )

@ India

Benvenuta!!! : )
Grazie dei complimenti...il collage mi ha rubato del tempo, ma solo perché sono una frana in tutto ciò che concerne la grafica...e in molte altre cose! : )

Anonimo ha detto...

Grande Gabbrio!!!per fortuna ho letto in ritardo questo racconto così sei riuscito a farmi sorridere proprio oggi che mi girano pesantemente!ooooni

CRI ha detto...

bhè... consolati col latte d'uva!


(comunque rido fino a domani!)

CRI ha detto...

dimenticavo... mi ci ha mandato Tzunami qui! Prenditela con lei!

IL GABBRIO ha detto...

@ Cri

Benvenuta Cri!!!
Latte d'uva? Intendi il vino? : )
Sono contento che ti abbia fatto ridere, di solito queste cose non mi vengono bene, grazie!

TSUNAMI ha detto...

NOOOOOOOO!!!!!
FANTASTICIIIII!!!!
SEI UN MITO:)
BELLI PILITI POI...
CHI E' L'ARTEFICE?

TSUNAMI ha detto...

EHM...SORRY
VOLEVO SCRIVERE PULITI (COME TRATTO INTENDO).

IL GABBRIO ha detto...

L'artefice è un tatuatore delle mie parti, si trova in un paesello poco distante da Cassino...è veramente molto bravo!

Questo è il link:

http://www.giankotattoo.it/index.php

: )

Estylon ha detto...

Le mie capacità cognitive ora possono formulare solo la seguente frase:
"Sei il Mejo."
Punto.

IL GABBRIO ha detto...

@ Estylon

Benvenuto!!! : D
Ma che dici??? : D
Grazie mille e ripassa quando vuoi...!!!

Il fine settimana sono sempre lontano dal computer, appena ho tempo mi affaccio sul tuo blog!!!

Baol ha detto...

Ma dove cavolo le conservi le mozzarelle? Nelle scarpe da ginnastica?!

Estylon ha detto...

Nooo pazzo, non ci passare da me, che sfiguro e poi non ripassi più quando e se divento bravo a scarabocchiare!!!

D: